Centro Missionario Como - Home Page

Giovani Capodanno al Sermig 2017

Come ogni anno l'Arsenale della Pace a Torino
propone il Cenone del Digiuno, un momento di riflessione e di restituzione che sostituisce il tradizionale cenone, e la marcia della Pace che si concluderà con la Celebrazione Eucaristica di mezzanotte.
Da tanti anni abbiamo scelto di fare festa in modo diverso, per essere solidali con chi non può permettersi un capodanno spensierato, attraverso il digiuno, il silenzio e la condivisione dei nostri risparmi con le persone che bussano alla porta dell'Arsenale.
 
Sotto puoi trovare tutte le informazioni sul campo (orari, contibuto, modalità di iscrizione).
 
Per saperne di più sul capodanno passato, vi proponiamo di guardare qui:
http://www.sermig.org/it/arsenali-live/120-torino/14600-capodanno-al-sermig-ripartire-con-una-nuova-marcia
 
Restiamo a disposizione per qualsiasi altra informazione.
 
 

 30 DICEMBRE 2016 – 1 GENNAIO 2017

CAMPO DI CAPODANNO

 

CONDIVISIONE, FORMAZIONE E SERVIZIO ALL’ARSENALE DELLA PACE

 

 

 

Quando: dal 30 DICEMBRE 2016 al 1 GENNAIO 2017

 

Che cos’è: Come ogni anno l'Arsenale della Pace propone per capodanno 2 momenti significativi: il Cenone del Digiuno, un momento di riflessione e di restituzione che sostituisce il tradizionale cenone, e la marcia della Pace per le vie della città di Torino che si concluderà con la Celebrazione Eucaristica di mezzanotte in Duomo.

Da tanti anni abbiamo scelto di fare festa in modo diverso - per essere solidali con chi non può permettersi un capodanno spensierato - attraverso il digiuno, il silenzio e la condivisione dei nostri risparmi con le persone che bussano alla porta dell'Arsenale.

Questo momento è inserito all'interno di un periodo di condivisione che va dal 30 dicembre al 1 gennaio, a cui parteciperanno centinaia di ragazzi da tutta Italia.

E’ possibile fermarsi a dormire anche arrivando il 31.

Per chi: gruppi giovanili parrocchiali, gruppi scout, gruppi di amici o di associazioni laiche o religiose, che abbiano voglia di confrontarsi con l’esperienza dell’Arsenale della Pace e di collaborare attraverso il servizio, il confronto, la condivisione e, per chi crede, la preghiera.

 

In particolare questo campo è aperto a:

- giovani maggiorenni

- ragazzi delle superiori, nati dal 2002 al 1998, accompagnati, che scelgono di passare un capodanno diverso, di riflessione, condivisione, silenzio

 

LOGISTICA

Dove si dorme: L’Arsenale non ha posto per ospitare tutti in camere con letto. Possiamo offrire una sistemazione molto spartana, in saloni in cui si può dormire con materassino e sacco a pelo

Chi avesse necessità di dormire in camera con letto ci contatti quanto prima (011-4368566 o sermig@sermig.org) per prenotare il posto presso l’Ospiteria dell’Arsenale della Pace. In questo caso il contributo richiesto sarà diversificato. Ai responsabili dei gruppi che dormiranno divisi tra Ospiteria (letti) e saloni (materassino e sacco a pelo), chiediamo di distribuirsi nei due ambienti in numero proporzionato ai ragazzi da vigilare.

Chiediamo a tutti prima di partire di lasciare ordinato il posto che vi ha ospitato per la notte, per aiutarci ad preparare l’accoglienza per i gruppi che arriveranno dopo di voi.

Dove si mangia: Tutti i pasti saranno consumati nel self-service dell’Arsenale. I gruppi presenti al campo si alterneranno nel servizio e nel lavaggio piatti.

Arrivi e partenze: 

Le attività inizieranno alle ore 14.30 di mercoledì 30 dicembre, per cui chiediamo a tutti di arrivare all'Arsenale entro le 13.30; sarà possibile raggiungerci già dalla mattinata del giorno 30 e chi lo desidera potrà utilizzare gli spazi dell'Arsenale per un pranzo al sacco, per agevolare l'arrivo e la sistemazione. 

E’ possibile arrivare anche nella giornata del 31 dicembre.

Il 1° gennaio le attività si concluderanno in mattinata con un momento finale di revisione dell'esperienza; per chi volesse, ci sarà la possibilità di fermarsi anche a pranzo, ma è importante segnalarlo nelle note al momento dell'iscrizione. 

 

ORGANIZZAZIONE

A chi sceglie di venire all’Arsenale proponiamo di condividere la nostra vita, con la varietà di proposte che contraddistingue le diverse giornate. 

- La giornata del 30 dicembre sarà dedicata alla visita e alla conoscenza dell’Arsenale, per chi viene per la prima volta, e al servizio, per gli amici che ci conoscono già.

- La giornata del 31 dicembre sarà per lo più dedicata alla preparazione della veglia attraverso la condivisione delle motivazioni e dei contenuti che svilupperemo insieme durante la serata.  Anche il lavoro manuale sarà prevalentemente dedicato all’organizzazione dell’incontro che coinvolgerà centinaia di giovani provenienti da tutta Italia. 

A questo si aggiungeranno i servizi legati alla necessità della casa:

  • preparazione delle spedizioni umanitarie (smistamento di vestiti, imballaggio di alimentari, farmaci, cancelleria…); 
  • riordino e pulizia delle accoglienze notturne; 
  • cucina
  • manutenzione ordinaria. 

Ricordiamo che per il lavoro è necessario avere scarpe chiuse, pantaloni lunghi, guanti. 

 

 

Momenti di spiritualità

Durante il campo (tranne il primo giorno) gli orari della preghiera comune sono:

dalle 7.00 Adorazione

08.00 Lodi

18.00 Celebrazione Eucaristica

18.45 Vespri

23.00 Compieta

Tutti questi momenti sono aperti ai giovani. Ogni gruppo può concordare la partecipazione a uno o più di questi momenti. 

 

IMPORTANTE

L’Arsenale è un monastero metropolitano che ogni notte accoglie persone in difficoltà. Alle ore 23.30 l’Arsenale entra nel silenzio per permettere a tutte le persone che lo abitano di riposare. A tutti i giovani che scelgono di vivere un periodo con noi chiediamo di entrare in questo spirito e di aiutarci a essere una famiglia che accoglie.

Questo impegno, così come l’attenzione a non sprecare cibo, acqua, corrente elettrica, sono essenziali per la nostra vita.

CONTRIBUTO

L'Arsenale della Pace può vivere solo grazie alle donazioni e agli aiuti di amici e sostenitori, vi chiediamo perciò di contribuire con un'offerta a coprire le spese che abbiamo per l'accoglienza (indicativamente 55 euro per chi fa tutto il campo, circa 30 per chi arriva il 31 e parte dopo pranzo). Per eventuali difficoltà legate alla quota, proponiamo di sentirci telefonicamente per parlarne

 

ISCRIZIONI

 

2. ISCRIZIONE PARTECIPANTI

Entro il 7 dicembre (20 giorni prima del campo) ti chiediamo di inserire i dati dei partecipanti del gruppo (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, telefono mail e se è già stato all'Arsenale) 

 

AUTORIZZAZIONI

In allegato (o cliccando a questo link: http://www.sermig.org/images/stories/PDF/autorizzazione-genitori.pdf) trovate il modulo di autorizzazione che dovrà essere firmato dai genitori di ogni minorenne che parteciperà al campo. I moduli dovranno essere consegnati all’arrivo del gruppo in Arsenale.

SICUREZZA

In attesa del vostro arrivo, ricordiamo che per la sicurezza nei vari servizi sarà obbligatorio l'uso di: guanti da lavoro, guanti in vinile monouso, vestiti adatti al lavoro, pantaloni lunghi e scarpe chiuse; in alcuni lavori potrebbe essere necessario l'uso di mascherine per proteggersi dalle polveri, soprattutto per chi è allergico. Vi chiediamo di portare con voi da casa questo materiale, per aiutarci nella spesa e nell’organizzazione.

NUOVO PROGETTO

Al termine dell'esperienza settimanale abboneremo per un anno tutti i partecipanti alla nostra rivista mensile 'Nuovo Progetto' che riceverete in formato pdf, per dare a ciascuno uno strumento che potrà aiutarlo a continuare il suo cammino anche una volta a casa. 

INTOLLERANZE E CELIACHIA

Chiediamo anche di comunicarci se ci sono ragazzi con intolleranze alimentari, e in particolar modo se ci sono ragazzi celiaci.

 

PREPARAZIONE

Proponiamo di prepararvi all’esperienza con una raccolta di generi di prima necessità che saranno poi utilizzati per la realizzazione di spedizioni umanitarie. Segnaliamo in particolare la necessità di alimenti a lunga conservazione e prodotti igienici. Riceverete il pdf con l’elenco dei materiali più urgenti.

 

contattaci | newsletter | versione stampabile | area riservata | credits
Vai al sito ufficiale della Diocesi di Como
Centro Missionario Diocesano COMO